Cookies on this website

We use cookies to make our website work properly. We'd also like your consent to use analytics cookies to collect anonymous data such as the number of visitors to the site and most popular pages.

I'm OK with analytics cookies

Don't use analytics cookies

Home / Resources / News / European Alternatives a Human Factor

European Alternatives a Human Factor

Screen shot 2015-01-28 at 11.54.06

Human Factor, l’iniziativa lanciata da SEL a Milano lo scorso fine settimana, ha raccolto intorno a sé moltissime organizzazioni e tanti cittadini convinti che anche in Italia, come in Grecia, l’unico modo per far ripartire una sinistra in grado di interpretare i bisogni e difendere i diritti delle persone sia quello di unirsi intorno a dalle idee, mettendo al centro il fattore umano. European Alternatives c’era e ha dato il suo contributo, insistendo sul fatto che, adesso come non mai, l’agire dei partiti debba intrecciarsi con la dimensione sociale della politica ed avere un respiro transnazionale. Lo ha spiegato Beppe Caccia durante il laboratorio su “Fattore Europa: Nuovi spazi a sinistra” a cui hanno partecipato esponenti di diversi movimenti e partiti europei, attirando l’attenzione di molti giovani. Prossimo appuntamento: il 18 marzo a Francoforte, per trasformare il gran gala delle torri gemelle costruite per la Banca Centrale Europea in un momento di protesta contro le politiche di austerità imposte dalla Troika.

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.